Spesso il chitarrista jazz usa accordi che contengono la tonica, limitando così la possibilità di aggiungere tensioni; questo chiaramente limita molto i
passaggi armonici e li rende meno interessanti.

E allora togliamola, la tonica, e al suo posto mettiamoci qualcos’altro!

Che cosa togliere? Cosa metterci? Facciamocelo spiegare da Nicola Di Tommaso, uno che su queste cose la sa molto lunga…

Questo video di Nicola Di Tommaso è collegato all’articolo pubblicato sul numero 347 di Chitarre Magazine (luglio/agosto 2015).

 

 

NO COMMENTS